7 Ottobre 2009

Bari, condannati finto dentista e odontoiatra

Bari, condannati finto dentista e odontoiatra 
 

 
 
 BARI – Le indagini furono avviate dopo la querela della paziente che, a causa delle presunte cure errate, ha denunciato di aver attraversato un «forte stato di esaurimento nervoso» e di aver subito «un cambiamento dell’umore in senso negativo» dopo che la sua bocca è stata «devastata» da nove interventi che le hanno provocato «dolori insopportabili». Alla donna, costituitasi parte civile assieme ad un’altra paziente, a Codacons e Federconsumatori, è stato riconosciuto il risarcimento dei danni che sarà liquidato in sede civile.
Secondo l’accusa, Zizzo ha svolto sulla paziente che presentò querela – che era già stata visitata da Lomuscio e si era affidata alle cure del medico – operazioni volte a monconizzare gli incisivi superiori frontali sani e a devitalizzare i molari inferiori di sinistra. Zizzo – secondo la querela – intervenne sulla donna quando Lomuscio si assentò per un lungo periodo. Nel compiere questi interventi – secondo il pm inquirente Ciro Angelillis – Zizzo provocò alla donna «lesioni personali gravi» dalle quali è derivato «l’indebolimento permanente dei molari e degli incisivi». Nella denuncia-querela la donna, assistita dall’avv.Rosario Cristini, racconta di essere stata sottoposta per nove volte («con esiti infruttuosi») alle cure di Zizzo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox