19 Novembre 2021

BANKITALIA: CON AUMENTO PREZZI NON A RISCHIO DEBITI FAMIGLIE. CODACONS: PROBLEMA INCOMBENTE È CONSUMI

 

DA RINCARI LISTINI E RECORD BOLLETTE RIDUZIONE ACQUISTI ED EFFETTI A CASCATA SU COMMERCIO, INDUSTRIA E PIL

Bene le rassicurazioni di Bankitalia sui debiti delle famiglie, ma riteniamo che il problema attuale e incombente non sia la capacità degli italiani di far fronte a rate di mutui e finanziamenti, ma sia rappresentato dai consumi. Lo afferma il Codacons, commentando il rapporto sulla stabilità finanziaria della Banca d’Italia.
“Il repentino aumento dei prezzi al dettaglio, unitamente al record raggiunto dalle bollette dell’energia, alla crisi delle materie prime e alla crescita dei carburanti, determinerà una inevitabile erosione del potere d’acquisto delle famiglie le quali, per riuscire a pagare debiti e mutui, dovranno necessariamente tagliare la spesa – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il problema reale è quindi rappresentato dai consumi che, in assenza di misure da parte del Governo, potrebbero subire un sensibile calo nel breve periodo con effetti a cascata su commercio, industria e Pil”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this