21 Marzo 2012

BANCHE: CODACONS, IN ITALIA TROPPE COMMISSIONI A DANNO DEI CLIENTI

BANCHE: CODACONS, IN ITALIA TROPPE COMMISSIONI A DANNO DEI CLIENTI

12345(AGENPARL) – Roma, 20 mar – Bene per il Codacons la consultazione avviata dalla Commissione Ue sulle banche europee per la scarsa trasparenza e gli elevati costi a danno dei clienti. “In Italia gli utenti sono vessati da una serie infinita di commissioni e costi applicati in modo assolutamente ingiusto dagli istituti di credito – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Non a caso la gestione di un conto corrente costa nel nostro paese quasi il doppio rispetto ad altre nazioni. La Commissione Europea deve intervenire non solo per ridurre i costi a carico dei clienti, ma anche per abbattere la protezione politica di cui godono le banche in Italia”. “Proprio l’appoggio dei partiti politici alle banche ha determinato una sproporzione evidente, con gli istituti di credito che in Italia dettano legge e che riescono a bloccare qualsiasi provvedimento a tutela dei clienti” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox