15 Aprile 2011

Banche: ABI e Associazioni Consumatori, la trasparenza inizia dal conto corrente

Banche: ABI e Associazioni Consumatori, la trasparenza inizia dal conto corrente
 

ABI e 15 Associazioni dei Consumatori – Acu, Adoc, Adiconsum, Adusbef, Assoutenti, Casa del consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del cittadino, Unione nazionale consumatori – hanno firmato oggi, al convegno Dimensione Cliente, un protocollo d’ intesa nel quale sono contenute alcune proposte di modifica relative al Documento di Sintesi periodico e al Foglio Informativo. Lo si legge in una nota. L a proposta, che sara’ sottoposta a Banca d’ Italia e alle altre Autorita’ competenti, adotta uno stile di comunicazione semplice, costruito attraverso un linguaggio piu’ chiaro ed immediato per il cliente/consumatore, tale da consentirgli una maggiore possibilita’ di comparazione dei prodotti e dei servizi offerti dalle banche e delle relative condizioni economiche. In merito al Foglio Informativo, l’ accordo tra ABI e Associazioni dei consumatori tende a dimezzare il numero delle pagine rispetto al testo attualmente in uso e, nello stesso tempo, vuol fornire al cliente rilevanti informazioni prima non incluse, quali la comparazione tra i costi del fido e dello sconfinamento, il dettaglio delle commissioni applicate nei due casi con le rispettive tabelle di confronto. Il vantaggio di queste soluzioni si tradurrebbe nella piu’ immediata comparabilita’ tra le offerte presenti sul mercato. Per quanto riguarda il Documento di Sintesi Periodico (DDS), ABI e Associazioni dei consumatori condividono la necessita’ di limitarne l’ invio solo nel caso di condizioni variate nel corso dell’ anno, riducendo cosi’ la ridondanza delle comunicazioni. L’ Associazione bancaria e l’ Associazione dei consumatori da tempo hanno intrapreso un percorso di collaborazione di ampio respiro sul tema della "Trasparenza semplice" che ruota intorno ai principi del dialogo, della trasparenza e della semplificazione. La riflessione svolta intorno all’ informativa del conto corrente e’ l’ inizio di un ampio progetto che avra’ come prossime tappe i temi relativi ai mutui e al credito al consumo. Su questi due temi l’ Abi ha in preparazione iniziative informative, come per esempio due Guide: una dedicata ai mutui, in cui vengono focalizzati anche i criteri per scegliere consapevolmente tra tasso fisso e variabile; un’ altra sulle novita’ sul credito al consumo alla luce della direttiva di recente recepita nell’ ordinamento italiano.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox