24 Aprile 2024

BALOCCO-FERRAGNI: AZIENDA PREPARA RICORSO IN CORTE D’APPELLO. CODACONS: SE BALOCCO NON ACCOGLIE NOSTRE RICHIESTE INTERVERREMO IN APPELLO

 

DOMANI CONFERENZA STAMPA ONLINE PER ILLUSTRARE RICHIESTE A BALOCCO E NUOVA AZIONE RISARCITORIA

 

Se la Balocco non accoglierà le nostre richieste di risarcire con un gesto spontaneo gli utenti ingannati dal caso del pandoro “Pink Christmas” ed effettuare una donazione in favore dell’ospedale Regina Margherita di Torino, proporremo appello incidentale per chiedere nuovamente una donazione di un milione e mezzo all’ospedale e contrastare il ricorso annunciato oggi dall’azienda. Lo affermano Codacons, Adusbef e Associazioni Utenti Radiotelevisivi, commentando l’annuncio della Balocco di un ricorso in Corte d’Appello contro la sentenza del Tribunale di Torino che ha accertato la pratica scorretta messa in atto dalla società.
Proprio per illustrare alla stampa l’importante sentenza del tribunale, analizzarne le ripercussioni sull’inchiesta aperta dalla Procura di Milano per truffa aggravata a carico di Chiara Ferragni e presentare una nuova azione risarcitoria in favore dei cittadini che hanno acquistato il pandoro, le tre associazioni hanno indetto per domani 25 aprile alle ore 11:30 una conferenza online riservata ai giornalisti e agli acquirenti del “Pink Christmas Balocco”. Conferenza alla quale sono stati invitati a partecipare la stessa Balocco e Chiara Ferragni.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this