29 Agosto 2012

BALDUZZI SCIPPA 450 MILIONI DI EURO CHE DEVONO ESSERE RESTITUITI AI MEDICI ITALIANI

    SCANDALO!! BALDUZZI SCIPPA 450 MILIONI DI EURO CHE DEVONO ESSERE
    RESTITUITI AI MEDICI ITALIANI E TENTA DI ANNULLARE CON UNA NORMA
    INCOSTITUZIONALE UNA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

    E NON BASTA!! UN ALTRO TENTATIVO DI BLITZ ESTIVO PER GETTARE SOLDI DALLA
    FINESTRA E METTERE IN RUOLO UNO STUOLO DI SUOI DIRIGENTI CHE PER LA
    SPENDING REVIEW  DOVREBBERO ESSERE DIMINUITI DI UN TERZO

    IL CODACONS SCRIVE A MONTI E A TUTTI I PARLAMENTARI PERCHE’ NEGHINO LA FIDUCIA ALLE SOLITE MANOVRE DA TERZA E SECONDA REPUBBLICA

    Una missiva ai parlamentari italiani è partita oggi dal CODACONS per smascherare un blitz assurdo e incostituzionale del ministro Balduzzi, che ha indetto un concorso interno per la carica di Direttore Generale, mentre con la spending review dovrebbe tagliare almeno tre posti identici.
    Si comprendono solo ora, dunque, le sue dichiarazioni alla radio e in tv che hanno come solo unico fine quello di  lanciare fumo negli occhi ai cittadini, promettendo improbabili collocazioni delle sale gioco a 500 metri dalle scuole (per questa battuta di impossibile realizzazione il CODACONS ha deciso di premiare Balduzzi con il premio PINOCCHIO D’ORO 2012): appare evidente che non esiste la materiale possibilità nelle grandi città di distanziare a 500 metri le sale gioco… a meno che non vengano messe fuori, nell’ estrema periferia, che diventerebbe come il Bronx….
    Ma le due gravissime iniziative del Balduzzi sono :
    1- lo scippo -con l’art.15 del decreto sanitario – di 450 milioni di soldi sottratti illecitamente ai medici italiani e su cui indagano le Procure della Repubblica. Esistono migliaia di sentenze che riconoscono il diritto di 750000 medici italiani a riavere indietro i contributi che la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimamente incassati dall’ONAOSI. Un ente che con tutti i soldi che incassa dice di assistere 4000 orfani di medici … che evidentemente sono trattati alla stregua di Rockfeller!!
    Si tratta di una norma assolutamente eversiva della Costituzione e che tenta di vanificare la pronuncia della Corte Costituzionale che, con la sentenza numero n. 190 del 14 giugno 2007, ha deciso che i soldi debbano essere restituiti.
    2- Ma non basta! Lo stesso ineffabile Balduzzi con l’art.24 tenta un nuovo blitz agostano per immettere in ruolo uno stuolo di dirigenti del suo Ministero che invece per la spending review dovrebbero essere ridotti di un terzo!! Per questo tentativo fatto con l’art.24 del decreto il CODACONS chiede a Monti le immediate dimissioni del Ministro.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox