5 Dicembre 2008

Azione legale collettiva dopo il crack di Lehman

Cause individuali nei confronti delle banche che hanno fatto investimenti, per conto dei loro clienti, in titoli della Lehman Brothers senza valutarne l’adeguatezza, ma anche un’azione collettiva nei confronti delle agenzie di rating che, ancora alla vigilia del fallimento della Lehman, diffondevano informazioni errate sulla reale solvibilità della banca americana.  Sono le iniziative cui sta dando corso il Codacons Alessandria a tutela dei consumatori. Ne dà notizia il portavoce legale, avvocato Paolo Missineo. «Le agenzie di rating – spiega il legale – classificano le società che emettono i titoli in classi di rischio più o meno elevate. Nel caso della Lehman hanno diffuso notizie rassicuranti pur essendo già conosciuta, a questi organismi di controllo e di tutela per i consumatori, la situazione di forte indebitamento della banca americana fin dal 2007». Addirittura, venivano quotati più a rischio i Bot rispetto ai titoli della Lehman Brothers.  Chi intende, al di là della causa individuale nei confronti della propria banca, aderire alla azione collettiva contro le agenzie di rating può chiedere informazioni al Codacons provinciale che ha sede a Casale in via San Giovanni Bosco (traversa di corso Valentino), telefono: 0142 421015.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox