25 Luglio 2006

AUTOSTRADE/PEDAGGI PER I TIR E SCONTI PER I PENDOLARI




L`AQUILA – Approvata dalla Giunta regionale la convenzione tra Marche, Abruzzo, Molise, Anas e la società Autostrade che disciplina il pagamento, e la ripartizione tra le Regioni (per l`Abruzzo 600mila euro), delle quote dei pedaggi autostradali dei Tir deviati dalla statale Adriatica all`A14, nella fascia oraria 19-5. L`assessore ai Trasporti, Tommaso Ginoble: “E` l`accordo di programma sottoscritto l`8 giugno dalle tre Regioni con l`Anas ed il Comitato centrale dell`albo degli autotrasportatori che impose il divieto di circolazione dei Tir fino al 9 settembre“. Intanto ieri, in una riunione convocata a Roma dalla Regione Lazio su richiesta di Intesaconsumatori, alla presenza della società Strada dei Parchi, è stato deciso di studiare un metodo di riduzione delle tariffe che gravano sui pendolari che utilizzano A24 e A25. Ne dà notizia il Codacons. La riunione è stata aggiornata a settembre per esaminare lo studio di Strada dei Parchi sul fenomeno del pendolarismo e i possibili margini di riduzione delle tariffe, probabilmente tra il 10 e il 20%, applicabili attraverso Telepass scontati o altri mezzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox