7 Novembre 2014

Autobus mai di domenica Olmetto isolato dalla crisi

Autobus mai di domenica Olmetto isolato dalla crisi

LADISPOLI Cento firme sul tavolo del sindaco di Ladispoli. Per ribadire che gli abitanti di Olmetto Monteroni non vogliono essere isolati e lasciati senza collegamenti nei giorni di festa. Come avevano annunciato le scorse settimane, i residenti della frazione rurale hanno intrapreso una petizione popolare per chiedere all’ amministrazione comunale di ripristinare le corse della domenica e dei giorni festivi delle linee di trasporto urbane. Da mesi infatti i bus nei giorni non feriali sono stati soppressi a causa dei tagli regionali al trasporto urbano che hanno imposto agli enti locali delle scelte drastiche. Il risultato è che ora gli abitanti di Olmetto Monteroni che non hanno l’ automobile, nei giorni festivi restano isolati. A essere maggiormente penalizzati sono gli anziani e i disabili che non possono uscire. A meno che non percorrano a piedi i chilometri che separano la frazione rurale da Ladispoli. Una delegazione dei promotori della petizione, che ha avuto il sostegno anche del PdCi, hanno ottenuto dagli amministratori comunali l’ impegno a essere ricevuti dal sindaco nei prossimi giorni. Ma non è solo il taglio alle corse per Olmetto Monteroni a mobilitare i cittadini di Ladispoli. E’ partita infatti, con una massiccia adesione, anche la raccolta di firme organizzata dal Codacons per chiedere alla Regione Lazio il ripristino dei bus per l’ ospedale Bambino Gesù di Palidoro. Una linea frequentata mensilmente da oltre 5.000 utenti che fu soppressa all’ inizio dell’ anno per mancanza di fondi. In pochi giorni già centinaia di firme sono state raccolte, in cima alla lista delle adesioni ci sono gli autografi dei sindaci Paliotta di Ladispoli e Pascucci di Cerveteri. Angelo Merisi © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox