12 Maggio 2018

Autobus in fiamme: 11 incendi a Roma nel 2018, la Procura vuole vederci chiaro

 

l’ indagine ha registrato un’ accelerazione con l’ affidamento di una perizia ad un ingegnere che avrà il compito di stabilire le cause degli incendi
Undici autobus in fiamme a Roma. Due in più rispetto ad un anno fa quando, a metà maggio 2017, gli incendi che avevano avvolto i bus Atac erano “solo” 9. Gli ultimi tre casi, quelli di via del Tritone , dell’ Infernetto e quello di piazza Venezia hanno aumentano il livello di allarme così la procura di Roma ha deciso di aprire un’ inchiesta. Il procuratore aggiunto Nunzia D’ Elia ha affidato una perizia ad un ingegnere meccanico per stabilire le cause dei roghi. Alla luce delle conclusioni della perizia, nel caso in cui emergessero carenze nelle procedure di manutenzione, non è escluso che le indagini possano allargarsi anche agli di incendi registrati nei mesi scorsi. Le indagini della Procura su autobus in fiamme Nei prossimi giorni verranno acquisiti documenti presso l’ officina di manutenzione dove sono stati fatti i controlli ai due mezzi pubblici andati in fiamme. Al momento il procedimento è a carico di ignoti. Dalle prime indagini delle forze dell’ ordine sembrerebbe che la causa del rogo sia “accidentale”, ossia un corto circuito nell’ impianto elettrico. proprio per confermare questa ipotesi che i pm indagano con ipotesi di reato di ” delitto colposo di danno in tema di incolumità pubblica “. Sulla manutenzione dei mezzi pubblici, la Procura ha acceso un faro. I “flambus” a Roma nel 2018 Prima dei “flambus” di via del Tritone , Infernetto e piazza Venezia altri otto casi. L’ ultimo all’ Esquilino , poi nella mattinata del 13 aprile in via di Portonaccio . Poi ancora il 6 marzo , in via Prenestina, all’ incrocio con via Cocconi, a una vettura della linea 313 , che serve le zone di Roma Est. Pochi giorni prima, in pieno giorno, tra Macchia Palocco ed Acilia . I passeggeri della linea 03 avevano appena fatto in tempo a scendere prima che la vettura prendesse fuoco. Nel X Municipio un episodio simile quando le fiamme distrussero un autobus Atac ad Ostia . Incendio dell’ autobus Atac in via del Tritone Il racconto di una testimone a RomaToday Prima di Ostia era stata la volta di Prati , quando un Atac della linea 030 prese parzialmente fuoco mentre era in transito su via Marcantonio Colonna. Ancora un altro mezzo Atac distrutto lo scorso 26 gennaio su viale Palmiro Togliatti, zona Centocelle . Prima era stata la volta del primo flambus dell’ anno, con un altro mezzo Atac danneggiato mentre si trovava in piazza di Monte Savello, nella zona del Ghetto all’ Isola Tiberina. “Chiederemo alla Procura di intervenire” “La Procura ha accolto le nostre richieste, contenute in un esposto inviato alla magistratura all’ indomani dell’ incendio che ha coinvolto un autobus in via del Tritone”, commenta in una nota il Codacons, che ha deciso di costituirsi parte offesa nell’ inchiesta del pm romani. “Interverremo nell’ indagine in rappresentanza di tutti gli utenti del trasporto pubblico della capitale, e chiederemo alla procura di poter nominare un nostro perito che seguirà tutte le analisi del caso – afferma il presidente Carlo Rienzi – La decisione odierna dei pm e’ molto importante non solo perché accoglie il nostro esposto, ma anche perche’ grazie ad essa sarà finalmente possibile fare luce sulla manutenzione dei mezzi pubblici”. Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox