7 Marzo 2002

Autobus guasto, il traffico va e scoppia la polemica

Autobus guasto, il traffico va e scoppia la polemica
Incidente sulla linea 870 in prossimità della circonvallazione Gianicolense. Il Codacons: “Il mezzo ha perso il motore. Colpa dei troppi risparmi?“. Trambus: “Solo una perdita d`olio e nulla più“.


ROMA – Autobus si guasta e si ferma in mezzo alla strada, la circolazione non impazzisce, ma in ogni caso scoppia la polemica. Il fatto: un mezzo della linea 870 poco dopo mezzogiorno, sulla salita del Casaletto in prossimità del capolinea del tram superveloce 8, accusa una vistosa perdita d`olio e arresta la sua corsa al centro della corsia. Dopo qualche minuto di paura, per via dei rumori e della nuvola di fumo, i passeggeri vengono fatti scendere. Il traffico “per via dell`orario e del tratto abbastanza riparato“ non impazzisce, spiegano i vigili del XVI gruppo che sono subito intervenuti.

Per il Codacons, l`associazione dei diritti dei consumatori, però quel “normale guasto“ come dicono alla Trambus, è segnale di qualcos`altro e motivo di attacco polemico: “Sapevamo che l`Atac nuotava in cattive acque ed era a pezzi, ma non immaginavamo di certo che i pezzi arrivasse a perderli per strada“. Il presidente del comitato, Carlo Rienzi, insiste e spiega: “Per fortuna non seguivano scooter o moto e nessuno si è fatto male. Tuttavia un fatto del genere non può costituire un serio pericolo per l`incolumità degli utenti della strada. A questo punto chiediamo decisi: Quando è stata fatta l`ultima revisione del mezzo? Sono state fatte opere di manutenzione dello stesso? Se sì con quale frequenza? Perché utilizzare ancora automezzi vecchi come quello protagonista dell`incidente?“.


Dall`azienda del trasporto, smentiscono che al nord della città oggi si sisa sfiorata una scenetta di quelle che si vedevano con la macchina di Stanlio e ribattono: “Il Codacons ha visto qualcosa e ha tratto le conclusioni. “E` stato semplicemente un guasto al motore e non la perdita di questo, che ha causato una perdita d`olio. I passeggeri sono scesi incolumi e hanno aspettato l`arrivo di un altro mezzo. Dopo qualche minuto è arrivato un meccanico che ha disposto, dopo un primo intervento, il traino del mezzo alla rimessa. Non c`è nessun problema di mal-trasporto, ma semplicemente un incidente come possono accadere in tutti i luoghi del mondo e con tutte le imprese del mondo“.

Il fatto finisce con il mezzo dell`Ama che pulisce la strada dal residuo d`olio, ma il duello è destinato a continuare. Spiegano dalla Trambus: “Non c`è nessuna cosa da denunciare. Ma certo che si potrebbe evitare l`allarmismo, specie quando si scambia l`intervento di un operaio che smonta parti del motore, con un incidente del motore stesso“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox