11 Ottobre 2017

Auto sulla ciclabile «È soltanto l’ errore di due famiglie»

Nessuna bravata o sprezzo del pericolo: solo un errore sta dietro a quanto mostra il video pubblicato in rete domenica sera, con due auto che di notte percorrono tra Morbegno e Traona un tratto di pista ciclabile. Mentre sui social network si è accesa la discussione sull’ imprudenza e i possibili rischi, il sindaco Andrea Ruggeri ha approfondito la questione e afferma che «sono state individuate le persone protagoniste dell’ episodio: si tratta di due famiglie che per errore hanno imboccato la pista ciclabile nei pressi del ponte di Ganda proseguendo verso Traona dove non è più possibile proseguire. A quel punto hanno effettuato un’ inversione di marcia tornando da dove erano venuti, come si vede dalla direzione delle due auto nel video. Non si tratta quindi di una bravata – afferma il primo cittadino di Morbegno – bensì di un errore nel tentativo di evitare il traffico sulla viabilità principale». Anche il Codacons Lombardia era intervenuto parlando, in questo caso prematuramente, di «notevole disprezzo per la legge e la sicurezza delle persone dimostrate nel video che circola in rete, dimostra che ancora dal punto di vista dell’ educazione civica bisogna fare progressi da giganti. Servono più telecamere e autovelox che scoraggino i cittadini da tali gravi comportamenti. Identificare e multare i responsabili è l’ unico modo per scoraggiare gli automobilisti dal tenere certi comportamenti». Il comandante della polizia locale, Paolo Tarabini, parla di «verifiche da effettuare per accertare soprattutto che non ci siano falle nella rete viaria del sentiero ciclo pedonale». Il sindaco Ruggeri condivide le parole del comandante dei vigili sottolineando che «trattandosi di un fatto estemporaneo, pur nella potenziale pericolosità, non era prevedibile nè evitabile in alcun modo. Alle forze dell’ ordine va riconosciuto il lavoro encomiabile svolto in questi giorni in cui la città è al centro di manifestazioni di richiamo che mettono alla prova la gestione dell’ ordine pubblico e della viabilità». A.Acq.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox