20 Maggio 2020

AUMENTANO I PREZZI GUERRA TRA POVERI

Il Codacons parla di rincari fino al 25 per cento per un taglio o una messa in piega dal parrucchiere e del 53,8 per cento per il caffè. No grazie, il caffè ci rende nervosi. In realtà un pò c’ era da aspettarselo nella Fase 2. I commercianti e gli esercenti, dopo mesi di mancati incassi, con le spese vive dovute alle nuove incombenze sanitarie e con un mercato che comunque nei prossimi mesi si prospetta asfittico, in molti casi hanno deciso di prendersi qualche ammortizzatore sociale da soli. Ritoccando al rialzo le proprie tariffe. Silvio Berlusconi all’ attacco del governo: «Servono interventi immediati: quelli annunciati dal governo sono insufficienti, dispersi in troppi rivoli, ma soprattutto troppo lenti. Aspettare settimane o mesi significherebbe aiutare le imprese quando sarà troppo tardi perché saranno già fallite».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox