25 Giugno 2003

Attenti ai viaggi low cost: prezzi bassi con sorpresa



E` tempo di vacanze per tutti. Il caldo afoso di questi giorni sta facendo precipitare intere famiglie, single o coppie di giovani alle agenzie di viaggio in cerca di qualche occasione dell`ultimo minuto. Qualsiasi meta, basta allontanarsi dall`afa di città. E le ferie vengono anticipate.
Ma c`è chi mette in allerta gli avventori delle agenzie di viaggio. «Attenzione alle tariffe aeree a basso costo ? avverte il Codacons, Coordinamento di associazioni per la tutela dell`ambiente e dei diritti dei consumatori ? spesso nascondono insidiose trappole». Stanno prendendo sempre più piede, anche a Rovigo, le compagnie aeree low cost, quelle cioè che offrono voli a tariffe scontatissime. «Pubblicità varie promettono voli per le principali mete europee a prezzi bassissimi ? dice Maria Chiara Crivellari, responsabile per Rovigo e Bassa Padana del Codacons ? che spesso nascondono delle insidie, per non dire vere e proprie trappole». E anche da Rovigo sono arrivate segnalazioni al Codacons per problemi riscontrati con i viaggi low cost. Gli ostacoli sono molteplici. «E` quasi impossibile usufruire delle tariffe iper-scontate pubblicizzate ? spiega la Crivellari ? Questi biglietti, infatti, riguardano un numero limitato di posti per ogni volo, numero che spesso non viene precisato dalle compagnie perché cambia velocemente e in base alle esigenze di mercato. Il prezzo finale del biglietto non è mai quello pubblicizzato. A questo, infatti, vanno aggiunte le tasse aeroportuali e quelle per la sicurezza, più altri 10 euro e varie altre spese occulte. I biglietti si acquistano tramite internet o tramite i call center. Se si acquista con carta di credito le compagnie impongono una commissione mediamente di 5 euro. Se si acquista tramite call center è bene fare attenzione al numero: spesso sono numeri 899 a tariffa internazionale, dai costi esorbitanti». Inoltre non sempre il prezzo del volo di andata è il medesimo di quello di ritorno. Quest`ultimo può arrivare a costare anche 10 volte tanto.
Il limite di peso consentito per i bagagli è più basso rispetto a quello delle compagnie di bandiera ed ogni chilo in più trasportato può arrivare a costare fino a 6 euro.
«Il consiglio è quello di rivolgersi ad agenzie già operanti da anni, meglio se segnalate da parenti o amici che hanno già usufruito del loro servizio ? conclude la responsabile Codacons ?, volare con linee primarie. Pagare un po` di più, ma avere garanzia di sicurezza e qualità».


Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox