21 Febbraio 2000

ASSSICURAZIONI: DA NAPOLI UN PRECEDENTE CLAMOROSO PER LE RC-AUTO

IL CODACONS METTE LE COMPAGNIE ALLE CORDE. RESTITUITO AD UN CITTADINO L?AUMENTO VERSATO

I cittadini, esasperati a causa degli aumenti indiscriminati delle polizze RC-auto, si sono rivolti al Codacons di Napoli, il quale attraverso l?avv. Giuseppe Ursini, ha presentato richiesta di Decreto Ingiuntivo in danno delle compagnie di assicurazioni, nella fattispecie la Assitalia Assicurazioni spa, per richiedere la restituzione delle somme versate in più.
La richiesta di decreto Ingiuntivo ? riferisce l?avv.Ursini- è stata presentata al Giudice di Pace di Napoli, 8^ sezione civile, Dott. Di Pietro il quale, aderendo alla domanda del cittadino, ha concesso il decreto ingiuntivo per la restituzione di Lit.124.036, somma di aumento versata per un ciclomotore Vespa 150 cc., senza aver mai causato alcun incidente.
?E? un provvedimento importantissimo ? ribadisce Ursini ? in quanto viene finalmente frantumata l?egemonia delle compagnie di assicurazioni, le quali, per Napoli e per la Campania, hanno assunto un atteggiamento discriminatorio ed esoso?.
Si spera, a questo punto, che le compagnie di assicurazione interpretino in modo corretto il concetto di concorrenza e non facciano più ?Cartello? nell?applicazione delle tariffe.
Questo naturalmente un primo passo e si attende ora che il Garante per la Concorrenza, si pronunci sulla questione relativa all?abuso di posizione dominante ed al presunto ?Cartello? realizzato dalle compagnie.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox