31 Gennaio 2016

Assolto per aver commesso il fatto

Assolto per aver commesso il fatto

Insultare Napoli e i napoletani non è reato: lo ha stabilito l’ Autorità per le comunicazioni rigettando la denuncia presentata dal Codacons a proposito delle spericolate dichiarazioni di Massimo Giletti, il conduttore del programma di RaiUno “L’ Arena” che nel corso di un battibecco televisivo aveva definito nello scorso novembre Napoli indecorosa e abbandonata: «Non si rilevano elementi che consentano di avviare un procedimento sanzionatorio per i fatti segnalati», afferma la sentenza. Giletti si è ovviamente affrettato a esprimere la propria contentezza per la decisione presa dall’ Agcom, sottolineando di non aver avuto alcuna intenzione di offendere Napoli e i napoletani, «ma semmai di stimolare la classe politica a dare il massimo per pulire e rendere fruibile a tutti ogni parte della città e non solo il suo salotto buono». Insomma, secondo l’ Agcom i napoletani non avevano capito niente: il conduttore televisivo non voleva affatto insultare la città e i suoi abitanti, bensì aiutarli a essere migliori. Giletti: assolto per aver commesso il fatto, ma nascondendolo sotto la sabbia. Anzi, sotto l’ Arena.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox