fbpx
5 Aprile 2001

Assicurazioni, aumenti alle stelle: venti denunce

Il Codacons: rincari totalmente ingiustificati, ben oltre il 30%. A Perugia indaga la Procura della Repubblica

Assicurazioni, aumenti alle stelle: venti denunce

PERUGIA – Com?era nelle previsioni, l?inizio del mese di aprile non è indolore per i titolari di polizze Rc auto. E l?Umbria non ha fatto eccezione, con i consumatori più attenti presi a rincorrere la compagnia più conveniente e le associazioni di consumatori intente a compilare le prime denunce.
Da una prima indagine è stato infatti rilevato che nella regione 20 compagnie hanno praticato aumenti superiori al 30%: «Abbiamo fatto partire una ventina di denunce alla Procura della Repubblica – afferma Carla Falcinelli, presidente del Codacons Umbria – per un aumento che consideriamo totalmente ingiustificato soprattutto per l?Umbria. Considerando che ci sono stati rincari anche dell?80% e la forte diversificazione (per zona, età) tra contratto e contratto, abbiamo fissato una soglia massima tollerabile. Né l?inflazione, né chissà quali eventi apocalittici, giustificano simili impennate».
Sono già in molti ad aver chiesto l?intervento del Codacons: «Invitiamo i consumatori ad informarsi sul premio da pagare qualche giorno prima della scadenza, per fare i dovuti raffronti, segnalandoci eventuali rincari superiore al 30%».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox