22 Giugno 2011

Assicurazioni, Antitrust in allarme “Rincari del 25% per le auto”

"Nel 2010 i premi Rc auto sono aumentati del 25% per le automobili e di oltre il 35% per le moto". A denunciare i rincari delle assicurazioni sui veicoli è stato Antonio Catricalà, presidente dell’ Autorità garante della concorrenza e del marcato (Antitrust), che ieri ha presentato alla Camera la relazione annuale di attività. "Rincari così alti sono un problema tutto italiano – ha ribadito – perché nel nostro mercato le compagnie riversano sui consumatori i costi derivanti dall’ inefficienza del sistema". Per evitare polizze alle stelle "serve una riforma che rilanci la competizione tra le imprese", ha aggiunto. E sempre di maggiore concorrenza c’ è bisogno, secondo Catricalà, in altri settori dell’ economia italiana come ferrovie, autostrade e banche dove "è prioritario intervenire con misure che introducano assetti di mercato realmente competitivi". Solo un "miglioramento della concorrenza può favorire la ripresa economica", ha concluso. Le reazioni Le associazioni dei consumatori hanno apprezzato la relazione dell’ Antitrust e hanno invocato l’ intervento dello Stato per calmierare i prezzi: "Di fronte all’ allarme sulla scarsa concorrenza lanciato da Catricalà e visti i rincari esorbitanti per carburanti e Rc auto – sottolinea il presidente Codacons Carlo Rienzi – non resta che tornare ai prezzi amministrati in questi due settori".
 
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox