11 Febbraio 2010

Assemblea sull’ ammanco in Comune

ZOCCA. La questione riguardante la sottrazione di 1,4 milioni di euro dalle casse comunali per oneri di urbanizzazione toglie il sonno a parecchie persone. Il Codacons conferma per sabato alle 10 presso l’ hotel Jolì la riunione per conto del coordinamento cittadino. In paese sta girando un volantino firmto da Fabio Galli, vice presidente regionale del Codacons, avente per oggetto "Zocca e lo scandalo dei soldi rubati". Il foglietto contiene i seguenti slogan: "I cittadini protestano contro gli Amministratori che credono che i soldi crescano sugli alberi: abbiamo pagato e non intendiamo ripagare. Fuori i nomi di chi non ha vigilato per evitare che i soldi dei cittadini venissero rubati". Le minoranze consiliari zocchesi (Zocca, il Comune in mani sicure e Lega Nord) annunciano: «Parteciperemo all’ incontro; vogliamo che venga fatta piena luce sulla intera questione per tutelare tutti i cittadini. Sindaci e assessori che si sono succeduti per noi sono colpevoli per omissioni nei controlli. Rinnoviamo ancora al sindaco Carlo Leonelli – concludono i gruppi di minoranza in Comune (in foto) – l’ invito ad autosospendersi dalla carica di primo cittadino, visto che direttamente o indirettamente la vicenda ammanco riguarda anche lui».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox