10 Aprile 2020

Asilo Speroni-Vignati, sospesa la retta di marzo

VILLA CORTESE (fgv) Scuola materna Speroni Vignati, le famiglie non dovranno pagare la retta di marzo e aprile. Dopo qualche giorno di trambusto, è questa la decisione finale del consiglio di amministrazione dell’ asilo con sede in via San Carlo. Un gruppo di genitori, infatti, si era fatto portavoce con i vertici dell’ istituto che nel frattempo aveva incassato una buona parte delle rette relative al mese di marzo nonostante, come ben noto, la scuola sia stata chiusa già nel mese di febbraio. «Nono stante i vari provvedimenti di sospensione del pagamento delle rate e le dichiarazioni dell’ associazione Codacons che sottoscrive che se il servizio non è erogato, nessun corrispettivo economico è dovuto da parte dei genitori, l’ asilo di Villa Cortese continua a richiedere il paga mento integrale della rata di marzo con una sola minima decurtazione» spiega il genitore di uno dei piccoli iscritti alla Speroni Vignati. Il chiarimento pressoché definitivo arriva dalla più alta carica istituzionale cittadina che, dopo aver avuto un confronto con il consiglio di amministrazione della Speroni Vignati, traccia contorni più chiari e che, pensiamo, accontentano in toto le richieste dei genitori: «L’ intera retta di marzo non sarà a carico delle famiglie – commenta il sindaco Alessandro Barlocco – Sono in fase di definizione le modalità di applicazione di tale sgravio. Inoltre, come già comunicato, la retta di aprile non dovrà essere versata. Si sottolinea altresì che la Scuola ha già attivato da alcune settimane modalità di didattica a distanza che già molte famiglie stanno utilizzando».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox