11 Aprile 2008

ARRIVATO IL NUOVO “PACCO“ DELLE POSTE ITALIANE

    STANGATA PER IMMIGRATI E PER CHI HA PARENTI ALL`ESTERO PASSA DA 70 A 155 EURO LA TARIFFA PER SPEDIRE UN PACCO ORDINARIO INTERNAZIONALE IN PERU`






    Poste Italiane ha pensato bene di aumentare le tariffe per alcune spedizioni all’estero. In particolare sono aumentate le tariffe dei pacchi ordinari estero. Una stangata per immigrati e per chi ha parenti fuori Italia. A segnalarlo al Codacons gli immigrati stessi.

    Per spedire ad esempio un pacco fino a 20 Kg in Perù la tariffa passa da 70 a 155 euro, un ritocchino del 121%. Altri esempi? Per spedire negli Stati Uniti, per via di superficie, un pacco fino a 20 Kg si passa da 65,33 a 81,46 euro, in Canada da 67,66 a 76,38 euro.

    Abbiamo chiesto chiarimenti a Poste italiane e ci hanno risposto che effettivamente dal 25 marzo (ma per gli uffici postali è dal 1° aprile ?!?!?!) ci sono stati dei cambi tariffari, ma che a fronte di aumenti ci sono state anche delle riduzioni, che si sono adeguati all`accordo con l`Upu (Universal Postal Union), che era necessario commisurare il servizio all`effettivo costo….

    Comunque sia, per i consumatori si tratta dell`ennesima stangata!


    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox