25 Agosto 2010

Arrivano le bollette corrette

Arrivano le bollette corrette
 

Enel-Energia ha avviato la procedura di correzione delle bollette sbagliate per errore di stima dei consumi di luglio. A comunicarlo è la stessa società che venerdì prossimo a Mestre incontrerà le associazioni di consumatori del Veneto. Obiettivo del tavolo di confronto: trovare le soluzioni migliori per risolvere i problemi di fatturazione di alcune bollette del gas recapitate non solo in provincia di Treviso ma anche in quella di Venezia, Padova e Rovigo. Gli interlocutori invitati al tavolo sono Adiconsum, Federconumatori, l’ Adoc, il Codacons, l’ Unione nazionale conumatori, Legaconsumatori e Movimento consumatori. Il problema è nato qualche giorno fa quando sono cominciate ad arrivare le bollette Enel Gas con i conguagli (ma anche Aim). Migliaia di trevigiani sono stati costretti a pagare pesanti saldi extra sugli ultimi 18 mesi: dai 100 fino ai 1000 euro. E’ stata l’ Enel ad avvertire che alcuni conteggi erano sbagliati. «Enel Energia ricorda che la fatturazione di luglio contiene i conguagli emessi a seguito degli aggiornamenti tariffari previsti dalle delibere dell’ Autorità per l’ Energia Elettrica e il Gas e che, solo in alcuni casi, tali conguagli potrebbero essere gravati da un errore nella stima dei consumi – dicono dalla società – Ci scusiamo per i disagi arrecati e informiamo che è già stata avviata la procedura di correzione delle bollette errate». (l.c.)
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this