3 Ottobre 2002

Argentina, la Farnesina aiuterà i risparmiatori

Argentina, la Farnesina aiuterà i risparmiatori

Il sottosegretario agli Esteri Baccini ha ricevuto le associazioni dei consumatori italiani
Quattrocentomila connazionali che posseggono titoli azionari nel Paese sudamericano rischiano di perdere tutti i loro averi

IL SOTTOSEGRETARIO di Stato agli Esteri, Mario Baccini, ha incontrato alla Farnesina i rappresentanti delle organizzazioni ADOC (Associazione difesa ed orientamento dei consumatori), CODACONS (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell`ambiente e la tutela dei diritti degli utenti e dei consumatori), FEDERCONSUMATORI (Federazione nazionale consumatori ed utenti) e ADUSBEF (Associazione difesa utenti servizi bancari, finanziari, postali, assicurativi).
Obiettivo dell`incontro era fare il punto sulla gravissima situazione determinatasi per gli oltre 400mila italiani in possesso di titoli del debito argentino che, a causa della situazione di default in cui versa il paese latinoamericano, rischiano di perdere completamente il capitale investito.
Il sottosegretario Baccini ha informato i propri interlocutori sulle linee di azione che egli ha finora seguito, a nome del governo italiano, per affrontare la questione. È stata riaperta la cooperazione bilaterale con l`Argentina, per riattivare il sistema produttivo del paese, e rimetterlo in condizione di tornare solvibile anche a livello internazionale. L`Italia, inoltre, ha coinvolto l`Unione Europea nella ricerca di soluzioni ed ha sistematicamente sostenuto con decisione l`Argentina nei grandi fori finanziari multilaterali. Una serie di contatti con l`ABI (Associazione Bancaria Italiana), infine, ha permesso di esplorare tutte le possibili strade per dare soluzione concreta al dramma dei risparmiatori italiani. Al termine dell`incontro, avvenuto l?altro giorno, l`On. Baccini si è detto disposto a dar vita ad un dialogo più intenso con i rappresentanti dei consumatori, pregando questi ultimi di mantenerlo costantemente informato sugli sviluppi delle loro iniziative.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox