2 Marzo 2016

Archeologia: emergenza topi, per Codacons pericolo epidemie

Archeologia: emergenza topi, per Codacons pericolo epidemie
Presidente Rienzi, è una vergogna, intervenga magistratura

ROMA
(ANSA) – ROMA, 2 MAR – L’emergenza topi nella capitale è una vergogna. Lo dice il Codacons, dopo che ieri due biglietterie dell’area archeologica in Piazza del Colosseo sono rimaste chiuse al pubblico a causa della presenza di un ratto morto, e un altro sportello è stato chiuso oggi per permettere la disinfestazione. “Negli ultimi mesi – attacca il presidente Carlo Rienzi – si stanno moltiplicando le segnalazioni e le denunce relative alla presenza di topi in città, nel centro storico come nelle periferie, al punto che siamo in presenza di una vera e propria emergenza. I rischi per la salute dei cittadini sono elevatissimi perché la crescita numerica dei ratti potrebbe portare malattie, infezioni e determinare addirittura epidemie. Crediamo che la magistratura debba intervenire con urgenza, per capire le cause della massiccia presenza di topi nella capitale e verificare le responsabilità dell’amministrazione”. “Di fronte alle biglietterie del Foro romano chiuse per ratti, ci fa semplicemente ridere chi pensa di poter organizzare i giochi olimpici a Roma. Le uniche olimpiadi che si possono disputare nella capitale sono quelle che vedono i topi sfidarsi nel salto in lungo, salto in alto, o corsa ad ostacoli” conclude Rienzi. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox