4 Marzo 2021

ArcelorMittal: da Codacons esposto contro azienda per nuova cig

 

(AGI) – Taranto, 4 mar. – Il Codacons presenterà una nuova denuncia contro ArcelorMittal dopo la decisione dell’azienda di ricorrere alla cassa integrazione ordinaria per un “periodo presumibile” di 12 settimane per un massimo di 8.128 dipendenti tra quadri, impiegati e operai di Taranto. Lo annuncia lo Codacons per il quale “ormai l’azienda si inventa di tutto per fare pressioni sui giudici del Consiglio di Stato che dovranno pronunciarsi sul ricorso contro la sentenza del Tar Lecce che ha disposto lo spegnimento dell’area a caldo per lo stabilimento siderurgico di Taranto”. “Un annuncio, quello sulla cig – osserva il Codacons – che fa seguito alle ultime dichiarazioni di ArcelorMittal, tese ad influire sulla decisione della giustizia italiana”. “Per tale motivo – si dichiara – il Codacons annuncia un nuovo esposto alla procura di Taranto contro l’azienda affinché siano aperte indagini tese ad accertare eventuali indebite pressioni sulla Magistratura da parte di ArcelorMittal”. (AGI)
TA1/LIL

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox