19 Febbraio 2021

ARCELOR CHE SI INVENTA SUL CONSIGLIO DI STATO?

     

    Il giudice ha solo fissato la decorrenza dei 30 giorni più 30 per fare quel che devono dal 14 febbraio sicché ArcelorMittal ha tempo fino al 16 marzo per rimuovere le criticità del camino E312 e dal 16 marzo, se non lo farà, ha tempo fino al 15 aprile per spegnere tutto. Niente di più.
    Lo afferma il Codacons commentando le dichiarazioni odierne dell’azienda che ha interpretato erroneamente le decisioni del Consiglio di Stato.
    Consigliamo ad ArcelorMittal di darsi da fare e non sperare nei giudici di appello che non potranno rendersi complici di un ritardo che significa solo kg di diossina sulla popolazione, e malattie e morti – conclude l’associazione.

     

    https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=3673772402720026&id=100002619086277&scmts=scwspsdd

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox