28 Luglio 2019

“Appuntamenti concessi e poi annullati”, il Codacons polemizza con il presidente dell’Antitrust

 

Appuntamenti concessi e poi annullati all’ultimo momento. La vicenda raccontata dal vicepresidente nazionale del Codacons, Francesco Di Lieto, risale a pochi giorni fa, quando l’associazione per la tutela dei consumatori ha avanzato una richiesta d’incontro al presidente dell’Antitrust, Roberto Rustichelli, per discutere di diritti dei consumatori e iniziative a tutela dei diritti degli utenti.
Immediatamente l’Autorità ha accolto la richiesta fissando un appuntamento con il presidente per il 23 luglio.

“Un’efficienza svizzera – afferma Di Lieto – Purtroppo all’ultimo minuto, la segreteria di Rustichelli ci comunica che il presidente non può più ricevere il Codacons. Un comportamento quello dell’Autorità per la concorrenza – afferma – che solleva qualche sospetto: non vorremmo infatti che la decisione di annullare l’appuntamento dipenda dal ricorso promosso dal Codacons al Tar del Lazio proprio sulla nomina di Rustichelli e finalizzato ad avere chiarezza sulla procedura seguita”.

Ad avviso del vicepresidente Codacons “sarebbe davvero spiacevole che l’Antitrust subordinasse un incontro ad un legittimo esercizio da parte del Codacons di diritti costituzionalmente garantiti attraverso il ricorso all’’autorità giudiziaria. Vorrebbe dire che l’Antitrust non ha alcuna voglia di ascoltare i cittadini e le loro istanze, quando questi chiedono ufficialmente un incontro con i vertici dell’Autorità”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox