29 Dicembre 2008

APPALTI NAPOLI: CODACONS CHIEDE RISARCIMENTO 50O MLN EURO

 (ANSA) – NAPOLI, 29 DIC – Una richiesta di risarcimento per
un totale di 500 milioni di euro: è l’iniziativa del Codacons
che questa mattina ha depositato alla Procura della Repubblica
di Napoli una formale richiesta di risarcimento nell’ambito
dell’inchiesta sugli appalti al Comune di Napoli.
   Il presidente dell’associazione, l’avvocato Giuseppe Ursini,
– informa una nota – ha depositato alla Procura di Napoli la
formale richiesta di risarcimento a nome dei cittadini e
consumatori napoletani che hanno subito danni per eventuali
appalti non regolari. La richiesta è stata depositata nel
procedimento che vede coinvolto l’imprenditore Romeo. Il danno
ipotizzato nella richiesta formulata secondo i principi di
equità è di 500 euro per ciascun abitante della città
partenopea, per un totale di 500 milioni di euro.
   Il Codacons inoltre rivolge un appello all’ Italia dei Valori
affinché "il giovane Di Pietro venga cautelarmente allontanato
da incarichi pubblici fino alla dimostrazione della sua
estraneità". 
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this