fbpx
11 Settembre 2018

Anziani, il Codacons chiede le telecamere

CESANO MADERNO (bl1) Dopo il secondo furto in meno di un mese al centro anziani di Binzago il Codacons chiede le telecamere. Nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 settembre i malviventi hanno rotto una finestra del bar e hanno scassinato un cassetto che conteneva i ricavi, non più di cinquanta euro in monete e banconote di piccolo taglio. Era già successo nella notte tra il 15 e il 16 agosto. Per questo, il Codacons invierà una diffida al Comune chiedendo un aumento dei controlli nella zona e l’ installazione di telecamere di sorveglianza nell’ area adiacente alla struttura, in modo da facilitare l’ identificazione di eventuali malviventi e attribui re loro la giusta punizione. «Siamo di fronte – così l’ associazione in una nota ufficiale – a una situazione che necessita di una subitanea soluzione, quantomeno per prevenire futuri furti e disagi. La struttura infatti costituisce una risorsa per la comunità della zona e pertanto deve essere tutelata. Le autorità devono dunque intervenite per porre fine al problema».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox