18 Aprile 2020

Anziana morta dopo dimissioni rsa, esposto presentato da Codacons alla procura di Genova

 

Il Codacons ha presentato un esposto in procura per una anziana morta all’ospedale Galliera dopo essere stata trasferita dalla Rsa Villa Coronata. La donna era stata ricoverata in ospedale il 6 aprile per un problema alle gambe. I medici l’avevano sottoposta a Tac e saturimetro e avevano riscontrato la positività al Covid-19. Il quadro clinico della donna era precipitato nel giro di poche ore fino alla morte avvenuta il giorno dopo. “Un decesso – si legge in una nota dell’associazione dei consumatori che ha raccolto la testimonianza dei familiari dell’anziana – che solleva più di un dubbio circa le condizioni di degenza nella Rsa, le cause del contagio, l’assenza di tamponi e le misure di prevenzione adottate”. “Se c’è un esposto – ha detto il procuratore capo Francesco Cozzi – si vedrà cosa fare”.

Nei giorni scorsi la procura di Genova aveva aperto un fascicolo per epidemia colposa a carico di ignoti visto l’elevato numero di decessi all’interno delle strutture per anziani a Genova e provincia. L’esposto potrebbe confluire in quell’inchiesta. Il gruppo Sanità e lavoro, coordinato dal procuratore aggiunto Francesco Pinto, ha nominato un pool di esperti in epidemiologia, statistica e geriatria, per analizzare i dati sui decessi degli ultimi tre anni nel periodo compreso tra febbraio e aprile. La seconda fase dell’indagine sarà finalizzata a capire se vi siano stati errori nella gestione dell’emergenza o gravi negligenze.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox