25 Settembre 2020

Antitrust:Codacons,pronte richieste risarcimento a compagnie

(v. Antitrust: istruttoria su 4…’ delle 8.09)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 25 SET – “Se, come da noi denunciato, l’Antitrust accerterà che i voli sono stati cancellati per cause non riconducibili al Covid, le compagnie aeree non solo dovranno rimborsare in denaro i propri clienti, ma saranno sommerse da una valanga di cause risarcitorie da parte del Codacons per la pratica commerciale scorretta messa in atto”. Lo si legge in una nota dell’associazione dei consumatori dopo l’avvio del procedimento verso le compagnie aeree Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Vueling per i voli cancellati. a causa del Covid-19, pur essendo programmati per un periodo nel quale non erano più vigenti i limiti di circolazione imposti dai provvedimenti governativi. “Il Codacons è stata la prima associazione a denunciare in Italia i biglietti “fantasma” venduti dalle compagnie aeree che poi cancellavano i voli con la scusa del Covid, per non restituire i soldi agli utenti – afferma il presidente Carlo Rienzi – Grazie ai nostri esposti l’Antitrust si è attivata, e numerose compagnie aeree sono finite ora sotto indagine. Le responsabilità sono tuttavia da attribuire anche al Governo Italiano che, prevedendo il voucher come unica forma di rimborso per i viaggi cancellati, ha permesso il determinarsi di situazioni di illegalità a danno degli utenti”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox