18 Novembre 2017

Antitrust, sanzioneda 11 milioni a Unicredit, Bnl e Intesa Sanpaolo

Undici milioni di euro di multa per «aver adottato condotte aggressive aventi ad oggetto la pratica dell’ anatocismo bancario, ovvero il calcolo degli interessi sugli interessi a debito nei confronti dei consumatori». L’ Antitrust presieduto da Giovanni Pitruzzella ha sanzionato Unicredit, Bnl ed IntesaSanpaolo. Una multa da 5 milioni è stata inflitta ad Unicredit, una da 4 milioni a Bnl e una da 2 milioni a Intesa Sanpaolo. Secondo il garante le banche hanno attuato nei confronti dei clienti una politica di spinta all’ acquisizione delle autorizzazioni all’ addebito in conto corrente degli interessi facendo credere che fosse la procedura ordinaria e senza considerare le conseguenze in termini di conteggio degli interessi sugli interessi debitori. Soddisfatte le associazioni dei consumatori da cui erano partite alcune denunce. Secondo il Codacons l’ anatocismo bancario costa mediamente agli italiani due miliardi di euro all’ anno. Secondo l’ Adusbef invece con l’ anatocismo le banche avrebbero «estorto e addebitato in maniera illegittima tra i 6,7 e 7,8 miliardi di euro agli italiani».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox