21 Agosto 2008

ANTITRUST: PARTE MONITORAGGIO SU COSTO LIBRI SCOLASTICI

    ANTITRUST: PARTE MONITORAGGIO SU COSTO LIBRI SCOLASTICI

    IL CODACONS CHIEDE CHE IL MONITORAGGIO SIA ESTESO AL CORREDO SCOLASTICO ED IN PARTICOLARE AL GREMBIULE

    IL CODACONS INVITA LE SCUOLE AD ACQUISTARE LIBRI ALL`INGROSSO

    Il Codacons accoglie con molto favore l`avvio, da parte dell`autorità Antitrust, di un monitoraggio sui costi dei libri scolastici per verificare l`impegno da parte degli editori ad abbassare i prezzi.

    Il Codacons, però, rilancia e propone che si verifichino anche i prezzi di tutto il corredo scolastico, dagli zainetti ai quaderni, dai diari agli astucci, tutti prodotti che in questo periodo registrano aumenti record simultaneamente in tutta Italia.

    In particolare si chiede di monitorare il costo del grembiuli. Secondo le prime rilevazione del Codacons, infatti, si stanno registrando aumenti anomali per questo articolo. Che sia per la proposta del ministro dell`Istruzione Mariastella Gelmini di ripristinarlo per gli alunni delle scuole primarie? Il sospetto è forte….

    Intanto il Codacons invita i presidi di tutte le scuole di acquistare i libri all`ingrosso per conto dei genitori, in modo da ottenere sconti che le famiglie non potrebbero ottenere e li invia a mettere a disposizioni nelle biblioteche scolastiche un numero sufficiente di libri di testo, in modo che possano essere anche prestati a domicilio a chi ne fa richiesta.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox