26 Novembre 2021

ANTITRUST: MULTA DA 20 MLN A GOOGLE E APPLE. CODACONS: MULTA IRRISORIA, NON FARÀ NEMMENO SOLLETICO AI DUE COLOSSI DEL WEB

    SI CONFERMA STRAPOTERE DELLE GRANDI SOCIETÀ TECNOLOGICHE CHE CALPESTANO DIRITTI DEI CONSUMATORI. SERVE POTENZIARE POTERI E SANZIONI ANTITRUST

    La multa inflitta dall’Antitrust a Google e Apple è inadeguata e irrisoria, e non farà nemmeno il solletico ai due colossi del web. Lo afferma il Codacons, commentando la decisione dell’Autorità per la concorrenza di sanzionare i due operatori per uso commerciale dei dati dei consumatori, e chiedendo di potenziare poteri e sanzioni dell’Antitrust per colpire i profitti delle grandi società.
    Ancora una volta si conferma lo strapotere delle grandi società tecnologiche che schiacciano i diritti dei consumatori sfruttando a scopo commerciale i dati degli utenti e non garantendo trasparenza e corretta informazione – spiega il Codacons – A fronte di condotte illecite che assicurano alle aziende profitti stratosferici, la sanzione che l’Antitrust ha potuto elevare è di appena 10 milioni di euro per ciascuna delle due società sanzionate. Un importo irrisorio e inadeguato che, considerati i bilanci di Google e Apple, non farà nemmeno il solletico alle due aziende – denuncia l’associazione dei consumatori.
    L’unico modo per imporre il rispetto dei diritti dei consumatori da parte dei colossi mondiali è quello di potenziare i poteri dell’Antitrust, aumentando il valore delle sanzioni erogabili dall’Autorità, e obbligare le società a risarcire gli utenti ogni volta che realizzano una pratica scorretta o non garantiscono adeguata trasparenza ai propri clienti – conclude il Codacons.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox