19 Giugno 2007

ANTITRUST: INTERVENIRE SU FILIERA ORTOFRUTTA, RINCARI 300%

La denuncia dell`Antitrust relativamente alla filiera dell`ortofrutta che produce ricarichi sui prezzi anche del 300%, conferma in pieno le denunce che il Codacons avanza da anni. “La filiera distributiva dell`ortofrutta rappresenta oramai una sorta di “associazione a delinquere“ – afferma il Codacons – di cui fanno le spese i consumatori finali, costretti a pagare prezzi anomali e ricaricati con percentuali elevatissime. L`antitrust, in questo caso, deve fare rapporto alla Guardia di Finanza ed inviare alle Procure di tutta Italia i risultati dell`indagine conoscitiva sull`ortofrutta, affinché la magistratura valuti se sussistano o meno i presupposti di reati come aggiotaggio o associazione a delinquere nei confronti dei soggetti che verranno ritenuti responsabili di speculazioni sui prezzi“. “La soluzione più semplice ed immediata al problema della filiera distributiva, è realizzare in tutti i Comuni mercati settimanali di vendita diretta produttore-consumatore – conclude l`associazione – cosicché le famiglie possano acquistare frutta a verdura a prezzi contenuti, innescando il meccanismo virtuoso della concorrenza“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this