19 Maggio 2014

ANTITRUST: FARO VIAGGI ONLINE, INDAGA SU BOOKING-EXPEDIA

ANTITRUST: FARO VIAGGI ONLINE, INDAGA SU BOOKING-EXPEDIA

CODACONS: BENE INDAGINE. SERVE CHIAREZZA SU TARIFFE PRATICATE AD UTENTI E POSSIBILI OSTACOLI ALLA CONCORRENZA

Il Codacons giudica positivamente l’apertura dell’indagine da parte dell’Antitrust su Booking ed Expedia per verificare se le due società limitino la concorrenza nei servizi di prenotazione, ostacolando la possibilità per i consumatori di trovare offerte migliori.
“Nel settore delle prenotazioni alberghiere e più in generale dei servizi turistici, serve maggiore chiarezza sui prezzi e sulle tariffe praticate alla clientela – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Spesso sul web i consumatori si trovano di fronte ad una vera e propria giungla di offerte, nella quale è difficile districarsi e capire la reale convenienza sul fronte economico. In tal senso crediamo sia estremamente proficua l’indagine aperta dell’Antitrust, perché potrà accertare se esistano o meno ostacoli alla concorrenza nelle tariffe alberghiere prenotate online a danno dei consumatori, e sanzionare eventuali irregolarità” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this