23 Ottobre 2020

ANTITRUST, DA COMPAGNIE AEREE ORA ANCHE RIMBORSO VOLI

     CODACONS: ABBIAMO VINTO BATTAGLIA. MA ORA VANNO RIMBORSATI TUTTI GLI UTENTI CADUTI NELLA TRAPPOLA VOUCHER

    SI ATTENDE DECISIONE DELLA COMMISSIONE UE CHE HA APERTO PROCEDURA DI INFRAZIONE CONTRO L’ITALIA

    Esulta il Codacons per la vittoria ottenuta dall’associazione dinanzi l’Antitrust, con le compagnie aeree Ryanair, EasyJet, Vueling e Blue Panorama che si sono impegnate ad offrire anche il rimborso dei biglietti in caso di cancellazione dei voli.
    La vicenda nasceva proprio dagli esposti del Codacons, prima associazione ad aver denunciato in Italia la pratica illegale dei voucher come forma di rimborso dei voli cancellati, anche per motivazioni non riconducibili al Covid.
    “Si tratta di una importante vittoria in favore della legalità e dei diritti dei passeggeri, portata avanti dal Codacons anche in sede europea – afferma il presidente Carlo Rienzi – Ora le compagnie dovranno provvedere a rimborsare in denaro tutti gli utenti caduti nella trappola del voucher in relazione a voli cancellati per motivi non riconducibili al Covid, mentre si attende la decisione della Commissione Ue che ha aperto procedura di infrazione contro l’Italia per aver introdotto l’illegale strumento del voucher come unica forma di rimborso di viaggi e voli cancellati durante l’emergenza coronavirus”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox