22 Maggio 2002

ANTITRUST: CONSUMATORI, TUTTO BENE TRANNE LA STORIA DELLE MULTE

La relazione del presidente dell`Antitrust Giuseppe Tesauro sull`attivita` Antitrust “e` stata precisa, puntuale e condivisibile“, ancora una volta “l`autorita` si conferma essere una realta` importante e positiva per un mercato trasparente, chiaro, regolamentato e con lo scopo di difendere il cittadino – consumatore in tutti i suoi diritti“. Lo sostengono in una nota congiunta Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori, in cui viene rimarcato tuttavia, che il presidente Tesauro non abbia fatto menzione di dove siano finite le multe comminate dall`autorita`, che ammontano a centinaia di miliardi, e che per la legge 388/2000 dovevano essere destinati ad iniziative a vantaggio dei consumatori.
“Bisognava insomma ricordare – sostengono i consumatori – che queste risorse sono state sottratte dal governo con una iniziativa di dirottamento verso altre categorie in netto dispregio di quanto deciso dalla legge. Auspicando un ravvedimento operoso del ministro Tremonti, le associazioni fanno appello ai deputati di ogni estrazione politica per ripristinare, in apposita posta di bilancio i fondi dovuti ai consumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox