15 Giugno 2010

ANTITRUST: CONSUMATORI, SI’ A LEGGE SULLA CONCORRENZA

(AGI) – Roma, 15 giu. – I consumatori approvano la linea del presidente dell’Antitrust, Antonio Catricala’, che in occasione della relazione annuale ha chiesto piu’ concorrenza. "Il cammino delle liberalizzazioni e’ interrotto da due anni – sostiene Lorenzo Miozzi, presidente del Movimento Consumatori – urgono, quindi, interventi strutturali per uscire dalla crisi, che non siano di piccola portata come quelli finora attuati dal Governo". Per Miozzi si deve procedere su poste, trasporti, finanza, energia, e in particolar modo sui servizi pubblici locali, "settore fermo da tempo a causa delle divisioni presenti all’interno del Governo".
   Il Codacons condivide la richiesta di una legge per favorire e incrementare la concorrenza in Italia. "La mancanza di concorrenza nel nostro paese – spiega Carlo Rienzi – si traduce in un danno economico per i consumatori, quantificabile in almeno 1.500 euro annui a famiglia. Basti pensare a cio’ che avviene nel settore bancario e assicurativo, alle pubblicita’ ingannevoli, alla scarsa trasparenza nelle tariffe dei trasporti, agli operatori che in qualsiasi campo realizzano cartelli per mantenere elevati i prezzi". "Pertanto – conclude – non possiamo che condividere pienamente la richiesta di Catricala’ di una legge che sani le alterazioni del mercato e favorisca i cittadini, tutelandoli dalla strapotere di banche, assicurazioni e potentati vari". (AGI) Red
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox