9 Agosto 2012

ANTITRUST: A FS MULTA 300MILA EURO PER OSTACOLO A ARENAWAYS

    ANTITRUST: A FS MULTA 300MILA EURO PER OSTACOLO A ARENAWAYS

     

    IL CODACONS: BENE MULTA MA DANNO PER UTENTI INFINITAMENTE MAGGIORE
     
    L’ASSOCIAZIONE AVEVA PRESENTATO UN ESPOSTO PER ACCERTARE GLI OSTACOLI DI FS ALLA CONCORRENZA


     

     

     
     
    Nuova vittoria del Codacons contro le Ferrovie dello Stato. L’associazione aveva presentato infatti l’11 novembre del 2010 un esposto all’Antitrust, chiedendo di accertare il comportamento di Fs, Trenitalia e Rfi e gli ostacoli posti all’ingresso dell’allora nuovo operatore ferroviario Arenaways, al quale venne impedito tra l’altro di effettuare fermate intermedie lungo la tratta Torino-Milano.
    “L’Antitrust ha accolto in pieno le nostre ragioni, confermando l’esistenza di comportamenti anticoncorrenziali da parte delle Ferrovie – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Tuttavia la sanzione inflitta di importo pari a 300mila euro appare del tutto iniqua e sproporzionata in difetto rispetto al reale danno subito dagli utenti. Impedire l’accesso sul mercato di un nuovo operatore infatti – prosegue Rienzi – determina un danno infinitamente maggiore ad una vasta platea di soggetti, sia sotto il profilo di una minore possibilità di scelta, sia sotto quello delle tariffe, che in assenza di concorrenza rimangono elevate”.
    Per tale motivo il Codacons ritiene del tutto ingiustificata una sanzione così irrisoria, per un comportamento illecito che ha prodotto un arricchimento assai maggiore per Trenitalia.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox