6 Settembre 2001

ANTIGASTRICO SOTTO ACCUSA NEGLI USA

ANTIGASTRICO SOTTO ACCUSA NEGLI USA

TORINO – L?opinione pubblica italiana scopre un nuovo pericolo da cui guardarsi, l?antigastrico sotto processo negli Stati Uniti e che in Italia è ancora venduto senza particolari precauzioni. Ma si è appreso ieri che sulla nuova pista sta lavorando la magistratura. Da una decina di giorni infatti la Procura di Torino sta svolgendo accertamenti sulla Cisapride, un principio attivo contenuto in alcuni farmaci tra i quali figura il Prepulsid, ritirato dal commercio negli Stati Uniti perchè sospettato di avere causato 80 morti. L`inchiesta, coordinata dal pm Raffaele Guariniello, procede di pari passo con quella avviata sulla diffusione del Lipobay, che – secondo indiscrezioni non confermate dagli inquirenti – starebbe portando a nuove iscrizioni nel registro degli indagati: oltre ad alcuni medici che non hanno segnalato tempestivamente (violando così una legge del 1997) i casi di effetti collaterali provocati dal medicinale anticolesterolo, nel mirino dovrebbero finire alcuni dirigenti della casa-madre di Leverkusen della Bayer.

Sulla Cisapride, Guariniello lavora a seguito di una denuncia del Codacons. Il principio attivo si trova in farmaci usati per combattere i disturbi gastrici.

Si teme però – come ha già certificato nel 1998, in Italia, il Ministero della Sanità – che provochi aritmie e altre anomalie cardiache: l`uso è soggetto a particolari restrizioni. Il magistrato disporrà una consulenza tecnica per accertare se le misure adottate sono state sufficienti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox