20 Maggio 2017

Annullata la festa Erasmus

È stata annullata dagli organizzatori nel pomeriggio di ieri la festa «Alcolisti senza frontiere – Last Minute vs Drink or Die», la festa Erasmus programmata per stasera in un locale di Treviolo. L’ evento aveva suscitato numerose polemiche sui social sia per il messaggio lanciato sui volantini della serata sia per la promozione di due euro a drink. Sulla vicenda sono intervenuti sia la blogger Selvaggia Lucarelli sia il Codacons, che in una nota criticava duramente la «festa in discoteca all’ insegna dell’ alcol» e chiedeva al prefetto di bloccarla: «Enfatizzare il consumo smodato di alcol per attirare pubblico in una discoteca – spiega il presidente Carlo Rienzi – è, oltre che immorale, estremamente pericoloso. Ricordiamo infatti le stragi che avvengono sulle strade italiane proprio a causa del consumo esagerato di prodotti alcolici in discoteca, e i pesanti effetti sulla salute umana legati all’ alcol. Chiediamo inoltre di perseguire penalmente gli organizzatori dell’ evento e chiunque si sia reso responsabile dell’ eventuale diffusione di volantini della festa nelle scuole e tra il pubblico minorenne». «Il titolo della serata – hanno spiegato gli organizzatori ieri – è stato completamente travisato da coloro che volevano farsi pubblicità in modo facile. Il nostro circolo è assolutamente all’ avanguardia nella prevenzione dell’ abuso di alcolici e si schiera in prima linea nella lotta all’ abuso di qualunque sostanza, prova ne è che non è mai stato toccato da alcuna sanzione. Chiediamo scusa se sono stati arrecati dispiaceri a famiglie e comunità, dovuti comunque solo a eventuali errori di comunicazione». Daniele Cavalli.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox