19 Ottobre 2020

Ania: Codacons, rimborsare clienti per blocco auto in lockdown

ROMA
(ANSA) – ROMA, 19 OTT – “Se davvero le imprese assicuratrici vogliono contribuire al rilancio della nostra economia, inizino dal rimborsare agli utenti quanto pagato per le polizze rc auto non utilizzate nel periodo del lockdown”. Lo afferma il Codacons, commentando le dichiarazioni del presidente dell’Ania, Maria Bianca Farina. “Gli automobilisti italiani hanno subito nel 2020 un danno economico sul fronte dell’Rc auto pari a complessivi 3,9 miliardi di euro a causa dei divieti agli spostamenti previsti dalle misure legate all’emergenza Covid, per un totale di circa 100,8 euro ad assicurato, cifra che ovviamente risulta più elevata per i residenti delle città del sud e per i neopatentati, che pagano tariffe più salate – spiega il Codacons in una nota – Tutto ciò mentre è crollata l’incidentalità sulle strade italiane come conseguenza dei limiti agli spostamenti, con enormi vantaggi economici per le compagnie di assicurazioni che hanno incamerato profitti a fronte dell’azzeramento del rischio incidenti”. Per cui “introdurre forme di rimborso obbligatorio per tutte le imprese assicuratrici garantirebbe equità e immetterebbe risorse nelle tasche delle famiglie, già pesantemente danneggiate dall’emergenza Covid”, conclude il Codacons. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox