16 Maggio 2013

Anche il Tar conferma Roma-Lazio il 26 alle 18

Anche il Tar conferma Roma-Lazio il 26 alle 18

Roma. La finale di Coppa Italia tra Roma e Lazio si giocherà come previsto domenica 26 maggio con inizio alle 18: il Tar del Lazio ha infatti respinto il ricorso del Codacons che chiedeva di spostare l’ orario della partita dell’ Olimpico di Roma, per la concomitanza con le elezioni comunali. I provvedimenti con i quali è stata disposta la data e anticipato alle 18 l’ orario di svolgimento della finale tra Roma e Lazio, secondo il Tar «non precludono l’ espressione di voto da parte degli elettori i cui seggi elettorali ricadono nelle vicinanze dello stadio». Secondo il Tar, insomma, non c’ è impedimento al voto dal derby alle 18. E per di più, spostare la data di Roma-Lazio interferirebbe con l’ attività della nazionale di Cesare Prandelli. Per il presidente della III sezione quater del Tribunale, Italo Riggio, i cittadini-elettori «restano liberi di scegliere gli orari più idonei per l’ esercizio del loro diritto nelle giornate di domenica e lunedì 26 e 27 maggio prossimi». Anche perché «l’ eventuale differimento della data stabilita -continua il decreto, che fissa il 21 maggio la discussione del ricorso davanti al Tar in composizione collegiale – verrebbe ad interferire con l’ attività della Nazionale di calcio allo stato già programmata».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox