26 Giugno 2009

Anche il Codacons contro Romeo Gestioni

Altre grane per la Romeo Gestioni.  L’imprenditore Alfredo Romeo, indagato per l’inchiesta napoletana Global Service, è stato denunciato dal Codacons per l’ipotesi di estorsione ai danni degli ex inquilini di alloggi Inps e Inail nel comune di Roma.  Romeo rischia di essere denunciato anche al Tribunale di Napoli con la stessa accusa, se i cittadini frodati risponderanno all’appello del Codacons mobilitando una vera class action.  «Romeo Gestioni ha costretto gli ex inquilini a pagare un aumento retroattivo sul canone degli affitti», ha spiegato Carlo Rienzi, presidente del Codacons, «come condizione necessaria per poter acquistare gli immobili comunali su cui avevano il diritto di prelazione dal 2001». Nell’inchiesta romana rientra anche la società di gestione Igei Inps che avrebbe incassato affitti comunali nonostante fosse in liquidazione dal 1996.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox