15 Ottobre 2002

«Anche al Sud pedaggio autostrade»

Il ministro Lunardi

«Anche al Sud pedaggio autostrade»

ROMA – Nuovo fronte di polemica per il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Pietro Lunardi, che ha manifestato l`intenzione di inaugurare pedaggi anche per le arterie autostradali che percorrono il Mezzogiorno d`Italia. «Le tariffe ci sono perchè l`autostrada è un servizio e come tale deve essere pagato. Io sono anche dell`idea di farlo pagare a tutti, dal Nord al Sud perchè è giusto che se si dà un servizio buono venga riconosciuto. Chi non vuole pagare faccia le statali».
Immediata l`alzata di scudi delle associazioni dei consumatori Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori hanno annunciato che si opporranno a qualsiasi istituzione di pedaggio nelle autostrade del sud «finchè queste non diverranno agibili ed efficienti come quelle del Nord Italia». Un esempio per tutti la Salerno-Reggio Calabria dove, «rallentamenti, cantieri perennemente aperti, strade tortuose che si restringono improvvisamente ne fanno il tratto in assoluto più pericoloso dell`intera rete autostradale italiana». Un pedaggio sulla Salerno-Reggio Calabria? «Avremmo immaginato una sorta di premio per l`automobilista che riesce, sano e salvo e in tempi ragionevoli, ad arrivare alla fine» è il commento del capogruppo dei deputati Udeur-Pee Pino Pisicchio – e invece si pensa addirittura di imporre balzelli sul nodo più scassato d`Italia. Questo governo conferma la sua vocazione settentrionalista».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox