3 Settembre 2019

Amianto in 2500 scuole. L’ appello ai presidi: «Non aprite»

la denuncia del codacons
nA meno di due settimane dall’ inizio della scuola, il Codacons lancia l’ allarme sulla sicurezza. Secondo l’ associazione a tutela dei consumatori, infatti, il 46,8% degli edifici scolastici presenti sul territorio non possiede il certificato di collaudo statico, e il 53,8% non ha quello di agibilità o abitabilità. Numeri allarmanti, fanno sapere, se si considera che nell’ anno scolastico 2018-2019 ogni tre giorni si sono registrati episodi di distacchi di intonaco e crolli in edifici scolastici. «La mancanza di sicurezza delle scuole ha provocato, a partire dal 2001, 39 vittime: nonostante i piani annunciati dai vari governi, poco o nulla è stato fatto per garantire la sicurezza di studenti e personale. Basti pensare al problema dell’ amianto, che dal recente censimento risulta ancora presente in 2.400 scuole, con un bacino di 350mila alunni e 50mila docenti coinvolti». Il Codacons denunciare «questo scandalo inaccettabile», e si dice pronto a inviare una diffida a sindaci e dirigenti scolastici chiedendo di non aprire «gli istituti a rischio». riproduzione riservata.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox