12 Maggio 2005

AMBIENTE: GRAVISSIMA ASSENZA DEL MINISTERO OGGI DINANZI AL TAR LAZIO




    Gravissima assenza oggi del Ministero dell?ambiente e dell? Avvocatura di Stato dinanzi al Tar del Lazio, nell?udienza in cui si discuteva il ricorso presentato dal Codacons contro la nomina dei 24 esperti che dovrebbero cambiare le regole sulla legislazione ambientale, gestione rifiuti, tutela acque e territorio, ecc.

    La Commissione è stata contestata dal Codacons in quanto nella stessa sono stati inseriti soggetti senza competenze, e perché al suo interno mancano i rappresentanti delle associazioni ambientaliste. Compaiono nella commissione invece persone come il Prof. Paolo Togni, ex Presidente di una società inquisita in America e attualmente componente del CdA della Sogin, che ha interessi rilevanti nella gestione dei rifiuti .

    Ma la cosa grave è che oggi a difendere il Ministero si è presentata non l?Avvocatura di Stato (contro la quale il Codacons presenterà un esposto) ma uno dei 24 nominati che aveva la doppia veste di contro-interessato, in quanto nominato nella Commissione, e avvocato di se stesso e del Prof. Togni, creando così un ?pateracchio? che ha dimostrato la connessione di interessi tra Stato e privati in questa delicata materia.

    Si attende per domani la decisione del Tar per sospendere il decreto di nomina della Commissione.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox