5 Marzo 2002

Altroconsumo e Movimento Difesa del Cittadino

Redazione Tuttoconsumatori




E p.c. a tutte le più importanti associazioni di consumatori italiane







Oggetto: Altroconsumo e Movimento Difesa del Cittadino




Gentile Redazione di Tuttoconsumatori,
con la presente la scrivente associazione intende scusarsi con il Movimento Difesa del Cittadino se ha erroneamente inteso di essere stato inserito, nel nostro comunicato stampa del 28/2/02, come una delle associazioni che contestavano la effettiva rappresentanza dei consumatori da parte della multinazionale Editoriale Altroconsumo. A parte il fatto che questa deduzione è un parto della fantasia della associazione in questione, riteniamo che la svista possa essere determinata dall?aggettivo ?tutte? che ha preceduto il sostantivo ?associazioni?. Se così fosse l?errore in cui è incorso il Movimento Difesa del Cittadino potrebbe essere stato determinato da un semplice e banale refuso tipografico. La frase corretta e originale del comunicato stampa doveva essere infatti la seguente: “?la cui legittimità di rappresentanza dei consumatori giusto ieri era stata messa in discussione da tutte le altre Associazioni che contano dinanzi al TAR del Lazio…“. Eliminando “che contano“, ovviamente, il senso della frase si è trasformato, ha fatto pensare ? comunque arbitrariamente ? a quel gruppo di essere incluso anche esso nell?aggettivo ?tutte? mentre così non era assolutamente. La cosa peraltro, non cambia assolutamente la realtà dei fatti: infatti, proprio su iniziativa del Codacons, di Federconsumatori, dell?Adusbef, dell?ADOC tutte le associazioni, consultate da uno o l?altro dei proponenti, hanno richiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la modifica del regolamento di attuazione dell?art.6 della legge 281/98, e proprio al fine di far cessare un abuso inaccettabile che determina l?attribuzione della quasi totalità dei fondi previsti dalla legge ad una sola entità che non edita alcuna rivista ma opera utilizzando una partecipazione minoritaria in una multinazionale editoriale controllata da una società anonima di diritto lussemburghese. Credevo e credo (ma potrei sbagliarmi) che a questo progetto, realizzato in contestazione ad Altroconsumo, abbiano aderito tutte le associazioni della CNCU. Riguardo alla contestazione giudiziaria dinanzi al TAR, essa ha visto protagoniste le più importanti associazioni dei consumatori e davvero tutte, in particolare, il CODACONS, l?ADUSBEF, l?ADOC, l?UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI, e il Movimento Consumatori.
Non comprendiamo quindi davvero cosa abbia ferito la suscettibilità del Movimento Difesa del Cittadino.
Se essa associazione non ha aderito sono fatti suoi e non abbiamo problema alcuno a prenderne atto, anche se non ci siamo mai sognati di fare un arido elenco delle associazioni aderenti includendola.
Così, nemmeno abbiamo fatto l?elenco delle associazioni che ?non? hanno aderito, e che, per il solo fatto di non essere state indicate come ?non aderenti? certo non devono essere considerate ?? incluse? nel comunicato stampa del Codacons. Infatti, le associazioni non aderenti sono state comunque tantissime, sicchè sarebbe difficile farne un qualsiasi elenco!
Basti pensare che non hanno aderito, tra le tante, oltre al Movimento Difesa del Cittadino:


– Associazione contro l`insensatadiffusione dell`ottimismo gratuito;

– Associazione utenti auto (Aua);

– Associazione Salvaguardia Pokemon;

– Codas (Comitato per la difesa degli assicurati);

– Associazione politica dei sosia di Tito;

– Associazione Girotondo;

– Associazione acchiappapensieri;

– Associazione Italiana degli analisti finanziari.


E potremmo proseguire all?infinito.

Ci fa piacere inoltre che il MdC abbia gradito l`idea di un osservatorio sulle Iene, e ricordiamo al Presidente Longo che i nostri rapporti con le associazioni “che contano“ sono ottimi. Tuttavia, se lo stesso Longo ritiene necessario impartirci lezioni di comportamento e savoir faire, restiamo a disposizione per ogni possibile illuminazione.




Presidente Codacons

Avv. Carlo Rienzi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox