13 Novembre 2014

ALLUVIONE MAREMMA: COSTITUISCITI PARTE OFFESA CON IL CODACONS

ALLUVIONE
MAREMMA:

COSTITUISCITI
PARTE OFFESA CON IL CODACONS

Il
Codacons sta preparando una costituzione di massa per chiedere il
risarcimento dei danni subiti, in seguito all’alluvione, dai
cittadini della Maremma

La Maremma è stata colpita da una violenta alluvione derivante dall’esondazione del torrente Elsa, che martedì 14 ottobre ha causato distruzione oltre al decesso di due donne Marisa e Graziella Carletti, sorelle di 65 e 69 anni,annegate nella loro automobile.
Quindi il Codacons ha presentato un esposto alla Procura di Grossetto affinché venisse fatta chiarezza su molti punti oscuri ed  interrogativi  legati  alla gestione della emergenza maltempo, al cosa sia accaduto realmente, sul come mai nonostante le previsioni meteo non sia scattato l’allarme per la popolazione, su quali  lavori e quali opere previste per la sicurezza del territorio dal punto di visto idrogeologico e all’impiego dei fondi stanziati per gli interventi sono o non sono stati fatti.

Quindi se sei residente in una delle zone alluvionate
AGISCI  SUBITO CON IL CODACONS COME PERSONA  OFFESA NEL PROCEDIMENTO PENALE DAVANTI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI GROSSETO

 

  1. ti puoi iscrivere gratuitamente (la tua quota di un euro verrà anticipata da Termilcons per poi essere rimborsata se e quando otterrai il risarcimento), quale socio per 1 anno, a partire dalla data della sottoscrizione dell’adesione, al Codacons, associazione iscritta nel registro delle Persone giuridiche ai sensi del D.P.R. 316/2000 al numero 73/2001, iscritta nel registro regionale delle organizzazioni del volontariato con provvedimento n. 14101 del 25.09.1996;
  2. oppure se vuoi fare un atto di solidarietà umana verso chi soffre puoi iscriverti versando con un sms solo €. 2,03 che comprende la quota di iscrizione di 1,00 € come sostenitore e un contributo ALL’ASSOCIAZIONE MARY POPPINS (onlus che presta assistenza ai bambini ammalati di cancro e ricoverati nel reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma).

 

Aderendo all’azione, OPTANDO PER UNA DELLE DUE SOLUZIONI SOPRA INDICATE, dunque, avrai diritto a:

  • Iscrizione al Codacons, la più importante associazione di difesa dei diritti dei cittadini;
  • L’invio sulla tua email:
    1. DELL’ATTO DI NOMINA QUALE PERSONA OFFESA NEL PROCEDIMENTO PENALE che potrai poi inviare tramite raccomandata a/r alla Procura della Repubblica di Grosseto (Via Monte Rosa, 47  58100 – GROSSETO )allegando copia del tuo documento d’identità;
    2. le istruzioni per procedere alla nomina quale persona offesa nel procedimento penale.
  • Il supporto da parte dell’Associazione che interviene nel procedimento in qualità di ente rappresentativo degli interessi dei cittadini come disposto dalla nota sentenza della Corte di Cassazione, n. 17351/2011, per tutta la fase delle indagini preliminari, finalizzata ad accertare la responsabilità degli indagati, e in caso di rinvio a giudizio l’opportunità di costituirsi parte civile nel processo penale al fine di richiedere un risarcimento dei danni subiti.

CLICCA QUI per partecipare all’azione gratuitamente

CLICCA QUI  per partecipare all’azione con donazione


CHE SUCCEDE DOPO CHE TI ISCRIVI?
Successivamente all’iscrizione, riceverai una email con tutte le relative istruzioni e la domanda di iscrizione all’Associazione
E’ importante per ogni successivo contatto indicare l’indirizzo e-mail ed il numero di telefono corretti.
Una volta perfezionata l’adesione, ogni successiva comunicazione avverrà esclusivamente attraverso email collettive indirizzate a tutti coloro che vi hanno preso parte nei tempi e nei modi indicati.
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox